l'olio dell'impianto frenante

Tutti i tutorial, le guide e il FaiDaTe in un unica sezione di facile lettura
Rispondi
Avatar utente
maxsbk
SUPPORTER
Messaggi: 519
Iscritto il: 15 nov 2013, 16:48
Nome: Max
Moto posseduta: GS1200-R1-TW-DR-SD1290-Tmax...
Località: Torino

l'olio dell'impianto frenante

Messaggio da maxsbk » 12 gen 2014, 16:47

Cosa è e sopratutto quando sostituire il liquido dell' impianto frenante? :Chessygrin:

La sostituzione dell’olio freni è una operazione spesso tralasciata o trascurata :Surprice: , ma che nella manutenzione di una motocicletta è di notevole importanza, infatti garantisce il perfetto funzionamento dell’impianto frenante. :Thumbup:

In primis diamo qualche delucidazione su cos'è l’olio da freni, quali sono le sue proprietà e quali sono le differenze delle sigle che lo contraddistinguono. :MrViolet:

L’olio da freni è un liquido che in teoria come tutti i liquidi ha una scarsa comprimibilità, infatti esso
all’interno dell’impianto frenante ha il compito di trasmettere, tramite il tiraggio della leva freno o per compressione del pedale, pressioni anche di varie decine di bar alle pinze dei freni.

La particolarità di questo tipo di olio è che non subisce grosse variazioni di volume nonostante il
variare delle temperature di esercizio, che possono variare da – 40° per arrivare a temperature superiori a 200°.

Questo liquido ha due principali caratteristiche che possiamo definire indesiderate, e sono:

la prima
è un corrosivo, infatti se per un motivo qualsiasi si dovesse sporcare una qualsiasi superficie è consigliabile pulirla immediatamente, riesce a intaccare senza difficoltà anche la vernice della carrozzeria ed i metalli.

la seconda
è di essere igroscopico, termine che indica la tendenza ad assorbire umidità, quest’ultima viene assorbita attraverso microporosità presenti su tubazioni, o attraverso le guarnizioni di tenuta.

Infatti è proprio l’umidità che va a compromettere l’efficienza del liquido freni, modificandone le sue
caratteristiche tecniche.

Basti pensare che già dopo un anno viene calcolato che per effetto dell’assorbimento di umidità è possibile che la temperatura di ebollizione del fluido si abbassi anche di 80°, ad esempio se il nostro fluido inizialmente andasse
in ebollizione a 240°C, scenderebbe a 160°C, inoltre frenando e innalzando la temperatura le particelle di acqua si trasformano in vapore, che è comprimibile dando luogo a una la frenata spugnosa e inefficace. (il tanto odiato "fading")

Allora, quando cambiare il liquido dei freni?
Partiamo dal presupposto che più elevato è il punto di ebollizione di un liquido freni tanto maggiore sarà la sua proprietà igroscopica.
Per essere chiari più il DOT è alto maggiore sarà la temperatura di ebollizione, e maggiore sarà la sua proprietà igroscopica, spesso ci lasciamo abbagliare dal mondo delle competizioni sperando in prestazioni che hanno del
miracoloso,ma dobbiamo poi fare come il mondo delle corse ?

Le diciture DOT servono a identificare e a garantire i requisiti minimi dei diversi liquidi freno, classificandoli come la scala Api per gli olii motore.
Le specifiche DOT si riassumono con questi valori:

dbp (dry boiling point)
Punto di ebollizione minimo
DOT 3 : 205°C
DOT 4 : 230°C
DOT 5 : 250°C
DOT5.1: 260°C
DOT6.1: 315°C

wbp (wet boiling point)
Punto di ebollizione minimo in umido
DOT 3 : 140°C
DOT 4 : 155°C
DOT5.1: 175°C

Forse a una persona non esperta questi dati non daranno molto all’occhio, ma se andiamo a notare, vedremo come un DOT 5.1 inquinato da umidità, abbassi il suo punto di ebollizione, diventando inferiore a un DOT 3, infatti, come avevo riportato sopra, maggiore è il DOT maggiore è la capacità igroscopica.
Perciò è inutile e controproducente usare un liquido DOT 5.1 se non lo cambiamo almeno ogni 6 mesi, tanto vale usare un DOT 4 che avrebbe una maggior efficienza. Per non parlare di un liquido DOT 6.1 racing
che nel mondo delle corse deve essere cambiato ogni gara.

Questi sono gli intervallo di cambio liquido consigliati:
DOT 3 : cambio ogni 24 mesi
DOT 4 : cambio ogni 12 mesi
DOT5.1: cambio ogni 6 mesi
DOT6.1: ogni gara o 500Km.


Altra cosa da tener presente è che se rabocchiamo un serbatoio che contiene del liquido DOT 4 con del DOT 3 andremo ad abbassarne le proprietà generando un DOT 3, fanno fede le caratteristiche più basse in caso di miscelazione.

Inoltre faccio presente che la scala corretta è : DOT 3--> DOT 4-->DOT 5.1-->DOT 6.1

Il liquido DOT 5 fa categoria a se, la sua formulazione è completamente differente, esso non è a base glicolica ma siliconica, questo creà una incompatibilità con la maggioranza degli impianti frenanti.

Se vogliamo usare un DOT5 dobbiamo avere l’impianto frenante compatibile e in ogni caso non deve esserci traccia di altro liquido, tipo DOT3 /DOT4/DOT5.1/DOT6.1, pena seri danneggiamenti delle guarnizioni di tenuta della pompa e della pinza freno.

Chi per caso usasse dell’olio DOT5 al posto del DOT4 deve sapere che avrà l’impianto contaminato, e si consiglia di svuotare l’impianto e di pulirlo e per non causare danni alle guarnizioni si raccomanda di lavare i componenti pompa, pinza e disco, solo con alcool o acqua.

ATTENZIONE : è fondamentale che le parti in gomma non vengano mai messe a contatto con prodotti derivati dal petrolio (benzina, nafta, ecc.) in quanto ciò causerebbe un pericoloso deterioramento di esse.

ATTENZIONE : dopo aver lavato con acqua e detergente l’impianto dovremo prenderci cura che nessuna goccia d’acqua rimanga all’interno dello stesso, magari aiutandoci con un getto di aria compressa soffiamo il tutto accuratamente.

ATTENZIONE : il liquido dell'impianto frenante, oltre a danneggiare le parti verniciate, è dannosissimo se portato a contatto degli occhi o della pelle.
Lavare abbondantemente con acqua corrente la parte interessata in caso di accidentale contatto.
Comunque operare sempre in sicurezza con le mani protette da guanti.
Alla prossima :Thumbup: :Thumbup:
Negli anni.. Fifty, Tuareg Rally 125, Honda NSR, DR 600 Djebel, XR 600 ,GPZ 600 , RG500 gamma,GSX-R 750 ,GSX-R 1100 , FZR1000 Genesis , FZR1000 EXUP ,SuperTenèrè ,Ninja 900 , R1 1999 ,MV F4 ,R1 2006 ,Ducati 1098 (mai più), BMW GS1200 , Dorsoduro750 ,

Avatar utente
Marcello
3
Messaggi: 1760
Iscritto il: 09 set 2013, 18:25
MT-09: Matt Grey
Moto posseduta: 3cil.jap.
Località: alta padovana

Re: l'olio dell'impianto frenante

Messaggio da Marcello » 16 gen 2014, 20:33

io dico: mettimi l'olio da pista eh?

mi sembra dot 4 se non sbaglio...
da-z750-tuonor-cbr600rr fino ad un motorino.a.tre.bielle. sempre gassss

Avatar utente
fabio75
1
Messaggi: 68
Iscritto il: 14 gen 2014, 20:02
Nome: fabio
Località: roma

Re: l'olio dell'impianto frenante

Messaggio da fabio75 » 16 gen 2014, 20:42

Olio Brembo mi sembra si chiami lc 600, e pastiglie did,il tutto accompagnato da una pompa radiale da 18 a 20,anni fà sulla tiger 1050 montai la rcs della brembo e frenava alla grande dopo,era sparita la frenata spugnosa che aveva di suo.

Avatar utente
Marcello
3
Messaggi: 1760
Iscritto il: 09 set 2013, 18:25
MT-09: Matt Grey
Moto posseduta: 3cil.jap.
Località: alta padovana

Re: l'olio dell'impianto frenante

Messaggio da Marcello » 16 gen 2014, 20:45

fabio75 ha scritto:Olio Brembo mi sembra si chiami lc 600, e pastiglie did,il tutto accompagnato da una pompa radiale da 18 a 20,anni fà sulla tiger 1050 montai la rcs della brembo e frenava alla grande dopo,era sparita la frenata spugnosa che aveva di suo.

come sono le did? io ho messo le zcoo e davvero era una cosa fenomenale.. costano un capitale però.. :Chessygrin:
da-z750-tuonor-cbr600rr fino ad un motorino.a.tre.bielle. sempre gassss

Avatar utente
fabio75
1
Messaggi: 68
Iscritto il: 14 gen 2014, 20:02
Nome: fabio
Località: roma

Re: l'olio dell'impianto frenante

Messaggio da fabio75 » 17 gen 2014, 13:30

Le did frenano frenano frenano,e la cosa buona é che non usurano il disco rispetto alla frenata che hanno.
Io mi ci sono sempre trovato molto bene e continuo a montarle ,anche se costano un pò dippiù rispetto alla concorrenza

Krugg2
1
Messaggi: 4
Iscritto il: 07 feb 2021, 21:54
Nome: Luca Tomasello
MT-09: ABS, Deep Armor
Località: potenza

Re: l'olio dell'impianto frenante

Messaggio da Krugg2 » 07 feb 2021, 22:17

Scusate, una guida per la sostituzione del liquido, nella versione con ABS? non ho certezza di sostituire correttamente tutto il fluido...
Un tutorial?

Jazzettoman
1
Messaggi: 5
Iscritto il: 20 lug 2017, 15:18
MT-09: ABS, Race Blu
Moto posseduta: MY 2017
Località: Genova

Re: l'olio dell'impianto frenante

Messaggio da Jazzettoman » 26 feb 2021, 09:19

Krugg2 ha scritto:
07 feb 2021, 22:17
Scusate, una guida per la sostituzione del liquido, nella versione con ABS? non ho certezza di sostituire correttamente tutto il fluido...
Un tutorial?
Interessa anche a me... oppure semplicemente sapere se con ABS posso fare lo spurgo normalmente oppure c'è qualcosa di diverso da fare. Prima di questa non ho mai avuto moto con ABS.

miki66
2
Messaggi: 110
Iscritto il: 21 gen 2015, 10:00
Nome: Michele
Moto posseduta: MT-09 sport tracker ABS
Località: Monfalcone (GO)

Re: l'olio dell'impianto frenante

Messaggio da miki66 » 13 mar 2021, 19:39

Ciao, l'ho fatto due volte finora senza problemi.
Stesso metodo usato con le moto precedenti senza ABS.
Se hai già fatto questa operazione su altri mezzi, vai tranquillo. Altrimenti ricorda che stai mettendo mano ai freni, quindi fatti aiutare da qualcuno con esperienza o portala dal meccanico

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti